News -Ultime Notizie

Meridiana Cooperativa Sociale su UE.COOP

Meridiana Cooperativa Sociale in primo piano su UE.COOP Unione Europea delle Cooperative. La nostra storia e la nostra mission condivisa con una grande platea di utenti

Meridiana Cooperativa Sociale su UE.COOP
UE.COOP  mette in risalto, per il mese di novembre 2017, Meridiana Cooperativa Sociale, nella sezione Cooperiamo. L’Unione Europea delle Cooperative, opera come associazione nazionale di promozione, assistenza e tutela del movimento cooperativo.

Sono più di 4.000 le cooperative iscritte su tutto il territorio nazionale, operanti nei 14 settori dell’albo competente. Rilevanza particolare per il settore della cooperazione sociale, della promozione del lavoro, dei servizi, dell’agroalimentare e della pesca, dei servizi.

Leggi tutto...

Cagnolina smarrita, una storia a lieto fine

Cagnolina si perde dopo un temporale, vagava vicino alla strada in costante pericolo, salvata grazie al buon cuore di alcuni automobilisti

Cagnolina sperduta e poi ritrovata

Le Storie belle sono quelle che aprono il cuore e amplificano il sentimento. Nei giorni scorsi, in redazione, abbiamo ricevuto il racconto di un nostro collaboratore, testimone in prima persona di un evento a lieto fine. Meridiana Cooperativa Sociale, da sempre impegnata sul fronte della cura e benessere dei nostri amci a quattro zampe, con la gestione diretta di alcuni canili, ha ricevuto e pubblica il seguente racconto. 

"Oggi ho assistito e partecipato in prima persona ad un evento di alto senso civico che mi ha stupito e rallegrato. Scendendo verso Piediripa c'era un cagnolino tutto sporco e spaesato che vagava sulla strada nel tratto in discesa dopo l'università.

Mi sono fermato cercando di prenderlo ma non si faceva avvicinare, facendo su e giù dall'università fino al rettilineo che dà alla prima rotonda verso Piediripa. Le macchine sfrecciavano ed il cagnolino era in serio pericolo. Ha iniziato a fermarsi tanta gente, parcheggiando sul lato della strada, ma il cagnolino non si faceva prendere. 

Leggi tutto...

Casper, evento spettacolo al Castello della Rancia

Al Castello della Rancia di Tolentino, si chiude con Mecò, il clan dei  belli dentro, una cena a buffet e dj set

Affluenza delle grandi occasioni, Casper fa il pieno con più di 5.000 persone durante l’ultimo week end di ottobre. Piccoli e adulti, insieme per la caccia al tesoro, i trucca bimbi, vari show a tema del team di Takimiri e il tanto apprezzato Street Food.
 
Avvincenti le sfide che le quindici squadre hanno sostenuto per raggiungere il forziere ed il relativo tesoro. Partecipanti da ogni parte della Regione con vincitori residenti a Potenza Picena, Ancona e Loreto.
 
Castello della Rancia Casper

Gran finale oggi con la manifestazione che si divide in due:

  • Pomeriggio ancora dedicato a Casper, ingresso gratuito dalle 16,00 alle 19,00.
  • In serata, il Castello ospiterà dalle 21,00 una cena a buffet e, a seguire, il concerto dei Mecò e il clan dei bello dentro. Finale in musica con dj set fino a notte inoltrata.

Scopri di più su: Tolentinomusei.it

Doposcuola e Dopoasilo alle Serre Meridiana

 Dopo il successo dell'anno passato, le Serre della Cooperativa Sociale Meridiana ospiteranno nuovamente laboratori, incontri ed attività green. Meridiana, in collaborazione con l'associazione "Come un albero cresco", accoglierà i bimbi per svolgere compiti, giocare e divertirsi, sempre rimanendo a contatto con la natura.

 

alt

Non c’è miglior modo di crescere che al contatto con la natura e per questo motivo anche per l’anno scolastico 2017-2018 ritorna il doposcuola in Serra. Per il secondo anno consecutivo, infatti, le Serre Meridiana ospiteranno laboratori, incontri ed attività green pensati ed organizzati insieme all’associazione “Come un albero io cresco” che accoglieranno i bimbi della Scuola Primaria per svolgere insieme i compiti, giocare, divertirsi, ma soprattutto imparare moltissime cose nuove lasciandosi ispirare dai colori, dai sapori e dai profumi delle piante, dei fiori e di un magnifico orto-giardino. Novità di quest’anno è il dopoasilo perché le Serre Meridiana apriranno le porte anche ai bambini della Scuola Materna che potranno usufruire di un pomeriggio (il martedì) tutto per loro, oltre alle giornate già in programma.

Dal mese di ottobre, dunque, ogni lunedì, mercoledì e venerdì (con l’aggiunta del martedì per coloro che frequentano la Scuola Materna), dalle 14.30 alle 18.30, alle Serre Meridiana i bimbi potranno trascorrere dei pomeriggi speciali all’interno di spazi rinnovati, colorati e calorosi. In questo ambiente famigliare i piccoli faranno un viaggio attraverso i quattro temi fondamentali a cui si ispirano le attività organizzate da Meridiana e dall’associazione Come un albero io cresco: Arte e cucina, Orticoltura e giardinaggio, Cucina e rimedi naturali e Tradizioni e saperi.

I quattro temi si alterneranno durante la settimana con i laboratori previsti dal programma mensile e che vedranno come protagonisti gli stessi bimbi che utilizzeranno materiali ricercati e naturali e trascorreranno le giornate a stretto contatto con gli elementi della natura. Inoltre, quest’anno le attività diventeranno anche multilinguistiche grazie alle attività didattiche in spagnolo previste tra le novità.

Ma non finisce qui, perché anche il fine settimana di ottobre sarà pieno di divertimento: sabato 7 ottobre i bambini diventeranno “Pasticceri tra fango e natura”, sabato 14 si festeggerà la “Vendemmia in serra”, mentre domenica 15 ottobre, i piccoli andranno “A caccia dell’arcobaleno d’autunno nel bosco”. Sabato 21 ottobre sarà dedicato ad un appuntamento speciale con la magia ed i racconti in lingua spagnola, mentre l’ultimo sabato del mese si festeggerà una speciale “Noche de Halloween”.

«Il progetto del doposcuola nelle nostre serre fotovoltaiche, che da quest’anno ha ottenuto anche il patrocinio del Comune di Macerata, – afferma la presidente di Meridiana, Barbara Vittori – è stata un scommessa tutta al femminile. Insieme all’agronoma Annalisa Funari, la psicologa Helena Mataloni, e con la disponibilità della responsabile delle nostre serre, Marisa Bigioni, intendiamo offrire ai giovanissimi del nostro territorio un’esperienza di apprendimento e di crescita personale unica, a contatto con Madre Natura». Per scoprire tutte le attività del doposcuola e del dopoasilo organizzate all’intero delle Serre situate in via Esino a Piediripa di Macerata, Meridiana e l’associazione “Come un albero io cresco” attendono grandi e piccoli domenica 1° ottobre dalle ore 9.30 alle 12.30 per visionare gli spazi, incontrare le insegnanti e avere tutte le informazioni necessarie per trascorrere un anno scolastico davvero speciale.

Programma di Ottobre:

alt

La Compagnia di Musicultura presenta "Cuori Truffati. La ferita d'amore non guarisce" a Tolentino

 

Cuori TruffatiDomenica 17 settembre, nella splendida cornice di Piazza della Libertà a Tolentino, La Compagnia di Musicultura presenterà lo spettacolo teatrale "Cuori Truffati. La ferita d'amore non guarisce".

L'evento, promosso dalla Cooperativa Scociale Meridiana e dal Comune di Tolentino, è diventato un appuntamento abituale nell'estate tolentinate. Anche quest'anno l'ingresso all'evento è gratuito e porta l'incantevole musica de La Compagnia di Musicultura a Tolentino.

 

Lo spettacolo è opera di Piero Cesanelli, direttore artistico del Festival di Musicultura. Questo racconto teatrale vuole sottolineare quanto il sentimento sia fondamentale nella vita di ciascuno di noi. Amori impossibili, amori andati a male, amori persi e ritrovati appaiono in questo spettacolo vestiti dalle più belle canzoni che ci hanno accompagnato in questi ultimi anni. Le emozioni corrono con La Compagnia in grande forma che al gran completo salta con grande disinvoltura da “Total eclipse of the heart” a “La donna cannone” da “ Occhi di ragazza” a “Walking in Memphis” passando per “Scende la pioggia”, “Prospettiva Nevsky” “Lei verrà”. Racconti, poesie, filmati e tante canzoni che introducono lo spettatore in un campionario di cuori truffati.

 

La compagnia è composta da: Adriano Taborro, chitarre violino mandolino; Nicola Camilletti, basso ; Andrea Casta, voce chitarra armonica; Riccardo Andrenacci, percussioni; Chopas, voce chitarra; Alessandra Tamburrini, keyboard e piano; Roberto Picchio, fisarmonica; Tony Felicioli, sax e flauto; voci: Alessandra Rogante, Valentina Guardabassi, Francesco Caprari; narratori: Andrea Di Buono, Piero Picconi; Andrea Pompei, contributi video. 
 
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci via mail all'indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Contatore utenti connessi