Skip to content

Famu 2015: quattro appuntamenti imperdibili ai musei di Tolentino

Musei di Tolentino, Famu 2015 quattro appuntamenti imperdibili

Una giornata dedicata all’educazione alimentare, al disagio scolastico e al divertimento per i più piccoli. È quanto Meridiana sta preparando i musei civici di Tolentino per la Giornata nazionale delle famiglie al museo. Domenica 4 ottobre Palazzo Parisani Bezzi e il Museo internazionale dell’umorismo nell’arte attendono grandi e piccoli per un giorno dedicato alle famiglie.

Si parte la mattina con un appuntamento rivolto ai temi dell’educazione alimentare, con particolare riferimento alla nutrizione del bambino sportivo e all’obesità. L’incontro, che inizierà alle ore 11.00, sarà diretto dal professor Luca Belli, biologo nutrizionista, specialista in Scienze dell’alimentazione e docente all’Università degli studi di Camerino.

Ad intervenire saranno anche la professoressa Valeria Polzonetti, direttrice del master Unicam in “Nutrizione, nutraceutica, dietetica applicata” e la professoressa Giorgia Vici, biologa nutrizionista. L’iniziativa è patrocinata dall’Università degli Studi di Camerino. Durante gli interventi il Laboratorio delle idee di Fabriano presenterà il libro-gioco didattico “Edueat”, nato allo scopo di coinvolgere attivamente le famiglie nell’educazione alimentare dei figli.   

Due appuntamenti imperdibili anche nel pomeriggio di domenica 4 ottobre: alle ore 16.30, all’interno della Sala degli Arazzi di palazzo Parisani Bezzi, la professoressa Angela Fiorillo, pedagogista clinica e giuridica, membro dell’Associazione Arap di Civitanova Marche e docente a contratto all’Università degli studi di Macerata, terrà una conferenza sui disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) e il disagio scolastico.  

Per agevolare i genitori interessati all’incontro pomeridiano, sempre alle 16:30, la cooperativa Meridiana in collaborazione con l’associazione La storia toccata con mano, ha organizzato il laboratorio didattico per bambini intitolato “La pergamena. Penna, calamaio e inchiostro”. I bimbi partecipanti saranno coinvolti nella realizzazione di una pergamena, con approfondimenti sulla storia degli stili di scrittura, dal passato fino ad oggi. I bambini saranno, poi, invitati a provare ad utilizzare penna e calamaio, riproducendo i caratteri grafici di scrittura tipici del periodo Napoleonico. Il laboratorio avrà una durata di circa un’ora e mezza e si rivolge a bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni; il costo è di euro 3,50 a bambino e la prenotazione è obbligatoria. Il laboratorio si svolgerà solo con un numero minimo di dieci partecipanti. 

Per prenotazioni ed ulteriori informazioni sulla giornata è possibile visitare il sito www.tolentinomusei.it, contattare i numero 0733.960613, 0733.973349 oppure inviare un’email a tolentinomusei@meridiana.mc.it.  

Per tutta la giornata l’ingresso a Palazzo Bezzi e al Museo dell’Umorismo sarà gratuito.  

Torna su