Skip to content

Piazza della Libertà di Tolentino gremita per il concerto di Musicultura

Notte di grande musica in Piazza della Libertà a Tolentino, più di 500 persone hanno assistito al concerto

La giusta temperatura, il cielo stellato e la meravigliosa musica napoletana sono stati gli ingredienti di una serata perfetta trascorsa sabato scorso in piazza della Libertà a Tolentino dove Meridiana cooperativa sociale e il Comune della città hanno portato sul palco l’ensemble La Compagnia di Musicultura.

Oltre cinquecento persone hanno assistito al concerto dei musicisti guidati dal direttore artistico del festival maceratese della canzone d’autore, Piero Cesanelli, che anche questa volta ha saputo interpretare brillantemente alcuni dei più belli pezzi della storia della musica.

Napoli con le sue villanelle seicentesche, le storie d’amore nate tra i suoi vicoli e cantate in indimenticabili melodie, e il golfo che da sempre ha ispirato musicisti, poeti ed artisti sono stati protagonisti della “Scalinatella” messa in scena l’altro giorno. Non solo un concerto, ma un vero e proprio spettacolo artistico dove la poesia, il racconto e la musica si sono uniti per raccontare i grandi temi che hanno toccato la vita del Sud Italia: l’America e la ricerca del lavoro, l’amore, la malavita, l’innocenza perduta.

Tantissimi sono stati gli applausi con cui il pubblico ha mostrato il suo affetto ai musicisti de La Compagnia Elisa Ridolfi, voce, Adriano Taborro, chitarre mandolino, Chopas, voce chitarra percussioni; Carlo Simonari, piano e voce, Andrea Di Buono, voce recitante e Piero Piccioni, voce narrante. Tra i brani più apprezzati,  Michelemmà, O sole mio, Marechiaro, Mare chiaro mare scuro, Tamurriata nera, Tu vuò fa l’americano, Perché nun ce ne jammo in America, Reginella, Malafemmena, Chella là, Na tazzuelella e café, Era di maggio, Cu mmé, Canzone appassionata, Marinariello, ‘A città ‘e Pulecenella, O surdato innamorato. 

«Il nostro scopo principale come cooperativa è quello di essere vicini al territorio in cui operiamo – afferma il presidente di Meridiana, Giuseppe Spernanzoni – e vogliamo farlo non solo cercando di dare lavoro, ma anche creando momenti di incontro e di serenità per tutta la comunità ed anche a Tolentino cerchiamo di fare questo. Come gestori dei musei comunali vogliamo dare il nostro contributo con un evento estivo come il concerto di Musicultura che speriamo possa diventare un appuntamento fisso.
Torna su