skip to Main Content

Protocollo rinnovato, monitorata salute dei cani

Gli ospiti del Canile di Macerata, gestito da Meridiana Cooperativa Sociale, continueranno ad essere monitorati grazie al rinnovo del protocollo firmato con Comune e Università di Camerino

La salute dei cani che si trovano presso il Canile di Macerata rimane un punto fermo nella gestione di Meridiana Cooperativa Sociale. Rinnovato il protocollo tra Comune di Macerata, Università di Camerino e la nostra cooperativa che prevede un monitoraggio continuo sulla salute degli ospiti del canile del capoluogo.

Meridiana ha messo, in questo progetto, la somma di 17 mila euro che il parroco don David Esposito, aveva lasciato, attraverso il testamento alla nostra cooperativa, per le attività legate alla gestione del canile.

La collaborazione con l’Università di Camerino è una scelta effettuata per il benessere dei cani e della sicurezza delle famiglie che vorranno adottarli.

Il protocollo prevede la partecipazione dell’ospedale veterinario universitario didattico e parte della Scuola di bioscienze e medicina veterinaria di Unicam.

La firma al termine di un incontro in Comune tra Barbara Vittori, presidente di Meridiana Cooperativa Sociale, Mario Iesari Assessore all’ambiente per il Comune di Macerata e il direttore sanitario dell’Ovud, Andrea Spaterna.

Back To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: