Skip to content

Cagnolini abbandonati ospitati al canile

Una bella cucciolata di cagnolini abbandonati, è stata presa in custodia dalle amorevoli mani che operano al canile comunale di Macerata gestito da Meridiana Cooperativa Sociale

Sono 15, diversi e vivaci i cagnolini che, abbandonati al loro destino, sono stati accolti nel canile comunale di Macerata.

I cuccioli sono stati trovati in due zone diverse, presso il fiume Potenza e Valleverde a Piediripa, partite le segnalazioni, sono poi giunti in canile. Da un primo sommario esame, vista la differenza di taglia e di aspetto, sembrerebbero appartenere a cucciolate diverse.

I piccoli amici a quattro zampe, arrivati in precarie condizioni di salute e di igiene, sono stati subito trattati tenendo sotto controllo la parassitosi, procedendo con la sverminazione e dando corso alle vaccinazioni.

In un secondo momento, la numerosa cucciolata, è stata tutta microchippata. Il microchip, applicato sotto pelle, contiene tutti i dati riguardanti ogni singolo cane ed è fondamentale per risalire al proprietario in caso di smarrimento.

I cagnolini sono quasi pronti per essere affidati, anche se, in questi casi, si procede con un’ulteriore cautela rispetto all’affidamento di un cane adulto. Il cucciolo infatti, essendo completamente privo di addestramento ed educazione, richiede molta più attenzione.

Talvolta, può succedere che, dopo un po’ di tempo, gli affidatari decidono di riportare il cucciolo in canile causa l’incapacità di gestire determinate dinamiche legate alla quotidianità.

Per tali ragioni, siamo particolarmente attenti ed effettuiamo una prima selezione dei possibili candidati all’affidamento con un colloquio di valutazione nel nostro ufficio.

Successivamente, in fase di pre-affido, ci rechiamo per un secondo colloquio, presso la casa dell’affidatario per una seconda valutazione che riguarda l’ambiente e la capacità di gestione.

Leggi l’articolo di Cronache Maceratesi

Ovviamente, dal canile comunale, arrivano anche storie a lieto fine come le due recenti adozioni terminate con un buon risultato.

Una cucciola di sette mesi, riportata indietro dopo un primo tentativo di adozione andato male, ha trovato finalmente l’amore ed il calore di una nuova straordinaria famiglia.

La seconda adozione, andata a buon fine, riguarda invece una cagnolina di razza Springer Spaniel, anche per lei, dopo un periodo di tribolazioni, una generosa famiglia ha deciso di accoglierla e di accudirla.

I nostri ospiti sono davvero eccezionali, hanno un cuore immenso e non aspettano altro che di riempirvi di amore con la loro infinita generosità.

Adottare un cane è un gesto di grande umanità che non solo migliorerà la vita dell’animale ma anche la nostra, un amico fedele è infatti un grande, inestimabile, tesoro.

Torna su