Skip to content

Attila e Monica, un amore nato in canile

Attila e Monica, amore nato in canile

La storia di Attila e Monica riscalda il cuore con quell’amore che tutto risolve, guarisce e pacifica

Attila e Monica si incontrano in uno dei canili gestiti da Meridiana Cooperativa Sociale. Monica è una volontaria Argo che presta il suo tempo libero per aiutare i nostri amici cani.

L’ingresso in canile di Attila è datato marzo 2021 dopo avere seguito le procedure sanitarie previste. Il cane però, tutt’altro che rassegnato, dopo pochi giorni dall’ingresso, rompe i pannelli laterali del box producendo un grande buco dal quale tuttavia, non riesce a scappare.

Gli operatori, scoperto il tentativo di fuga, notano nel box molte tracce di sangue, Attila nel frattempo, ringhia e non si fa avvicinare. Seppur all’apparenza in buona salute, la struttura ha richiesto l’intervento del veterinario per valutare le ferite che il cane si era prodotto.

Terminata la visita e accertato che Attila non avesse riportato ferite importanti, è stato trasferito in un altro settore con struttura in legno. Trascorsa una settimana, una mattina i nostri operatori si accorgono che Attila è riuscito a fuggire. Una volta arrampicatosi e uscito dal box,  il cane ha tagliato la recinzione dello sgambatoio con i denti e se n’è andato.

La disperazione degli operatori e dei volontari seguita alla fuga, ha trovato nei giorni a seguire, consolazione dalle segnalazioni di avvistamento. Attila veniva segnalato infatti, ancora nei pressi del canile da qui l’idea di posizionare nelle vicinanze, una ciotola con del cibo.

La mattina dopo, la ciotola era sempre vuota così, di settimana in settimana, il cibo veniva lasciato sempre più vicino all’ingresso del canile. Insieme alla ciotola con il cibo, gli operatori, avevano l’accortezza di lasciare il cancello aperto nella speranza che Attila rientrasse di sua spontanea volontà.

Alla fine, è andata proprio così, Attila un bel giorno, è stato trovato all’interno di un box che lui stesso si era scelto. Da lì in poi, è iniziato il suo cammino verso il completo recupero con la volontaria Monica, un percorso di quasi un anno, faticoso ma ricco di gioia.

I piccoli gesti quotidiani hanno permesso a Monica di guadagnare la fiducia di Attila, fiducia che è poi scoppiata in un amore corrisposto. Come ogni favola che si rispetti, il lieto fine è che oggi, Attila e Monica, vivono felici e contenti sotto lo stesso tetto.

Più informazioni su giorni e orari aperture strutture, vistando su questo sito la pagina dedicata al settore Canili.

Torna su