Skip to content

Prorogata la mostra a Palazzo Malatestiano di Fano

Prorogata la mostra a Palazzo Malatestiano di Fano

“I registri malatestiani e l’arte militare del primo Rinascimento” alla sala Morganti del Museo del Palazzo Malatestiano di Fano, prorogata fino al 26 febbraio

Prorogata la mostra “I registri malatestiani e l’arte militare del primo Rinascimento“, ospitata alla sala Morganti del Museo del Palazzo Malatestiano di Fano.

Visto il successo di pubblico, fino al 26 febbraio 2023, oltre alla suddetta mostra, sono state organizzate anche altre iniziative.

Incluse nel prezzo di ingresso, anche nuove attività come ad esempio, le visite guidate del 4 e dell’11 febbraio. Nella giornata di domenica 12 febbraio, “Aspettando San Valentino”, c’è stata una visita gratuita dalle 10,30.

Altre visite, a cura del Centro Internazionale di Studi Malatestiani, dal titolo: “Lo scudo dei Testa Dura”, sono in programma per i giorni:

  • Venerdì 17 febbraio 2023 ore 16,30;
  • Sabato 18 febbraio 2023 ore 17,00;
  • Domenica 26 febbraio 2023 ore 17,00.

Ricordiamo anche i giorni e gli orari di apertura ordinaria della mostra:

  • venerdì 9,00 – 13,00;
  • sabato 9,00 -13,00 e 16,00 – 19,00
  • domenica 10,30 – 12,30 e 16,00 – 19,00

In occasione della proroga della mostra a Palazzo Malatestiano di Fano, sono state previste anche delle aperture straordinarie con orario 9,00 – 13,00 e 16,00 – 19,00 per i giorni di:

  • giovedì 16 febbraio 2023;
  • venerdì 17 febbraio 2023;
  • martedì 21 febbraio 2023.

Per informazioni sulla gestione dei Musei a cura di Meridiana, vistate su questo sito, la pagina dedicata al settore Cultura e Turismo.

Prorogata la mostra a Palazzo Malatestiano di Fano locandina

Torna su