Skip to content

Giornata contro la discriminazione 2023

Giornata contro la discriminazione 2023

Si celebra il 1 marzo 2023 la Giornata contro la discriminazione zero, obiettivo è sensibilizzare e promuovere più consapevolezza rispetto alle diseguaglianze

Il 1° marzo è la Giornata contro la discriminazione zero, una ricorrenza nata per sensibilizzare i popoli sui problemi delle disuguaglianze.

La discriminazione è ancora oggi, molto presente nella società, è tempo di fare un salto in avanti e promuovere più uguaglianza e solidarietà.

La campagna, lanciata in Europa, mira infatti, a rendere maggiormente consapevoli le persone, riguardo l’importanza di raggiungere in breve tempo, una discriminazione zero.

Ogni persona, dovrebbe prendere ogni tipo di misura contro ogni forma di discriminazione e di razzismo. La campagna europea, mette in risalto l’importanza che la diversità può rappresentare per la società moderna.

Laddove esista anche una sola diversità, non c’è spazio per nessuna forma di discriminazione. Durante questa Giornata contro la discriminazione, istituzioni e cittadini, sono invitati a prendere le distanze e a denunciare ogni forma di disparità di trattamento.

Oggi, non sono più tollerabili episodi di persecuzione e di criminalizzazione derivanti da basso reddito, da cattiva salute, dall’appartenere ad una religione, dall’occupazione e dai risultati scolastici.

La discriminazione sociale, può avere gravi conseguenze e determinare profonde disuguaglianze nell’accesso alle strutture sanitarie e, persino, nell’avere accesso alla giustizia.

Ogni governo, è chiamato a promuovere una economia che sia inclusiva e, ad eliminare pratiche discriminanti, leggi e politiche che possono essere ostacolo al raggiungimento dell’uguaglianza.

Meridiana Cooperativa Sociale, inserendo nel proprio organico persone svantaggiate, promuove ogni giorno l’uguaglianza tra le persone. Un esempio di come, in mezzo ad un mondo di parole e di teoria, si possa fare qualcosa di concreto per chi ne ha veramente bisogno.

Torna su