Skip to content

Giornata Mondiale dell’Ambiente 2023

Giornata Mondiale dell'Ambiente 2023

Il 5 giugno 2023 è la 50a Giornata Mondiale dell’Ambiente promossa dal Programma delle Nazioni Unite (UNEP) che quest’anno si riunisce in Costa D’Avorio

Al centro della Giornata Mondiale dell’Ambiente edizione numero 50, c’è la ricerca delle soluzioni per limitare l’inquinamento da plastica.

Celebrata da milioni di persone in tutto il mondo, la Giornata Mondiale dell’Ambiente, vuole essere un punto di riferimento per la sensibilizzazione del pubblico.

Delle oltre 400 milioni di tonnellate di plastica prodotte ogni anno, circa la metà è progettata per essere usata una sola volta mentre il riciclo si attesta su poco meno del 10%.

Uno dei grandi problemi è legato alle microplastiche. Le microplastiche sono delle minuscole particelle che misurano fino 5mm di diametro.

Le microplastiche, purtroppo, sono state rinvenute nei corsi d’acqua, in mare, nel cibo e nell’aria.

Una recente ricerca, ha stimato per ogni abitante della terra, un consumo medio annuale di più di 50.000 tonnellate di particelle di plastica.

La plastica bruciata e quella non riciclata rappresentano un pericolo per la salute umana e per la biodiversità.

Si è visto come l’aumento delle microplastiche stiano gradualmente inquinando indifferentemente montagne e oceani.

Grazie alla scienza e alle nuove tecnologie, i governi, le società e le aziende, possono fare molto per invertire questa pericolosa tendenza.

Nella ricorrenza della 50a Giornata Mondiale dell’Ambiente, si chiede una grande mobilitazione a carattere globale.

Sono richieste azioni concrete capaci di mettere in atto, subito, la necessaria trasformazione delle abitudini di consumo riguardo la plastica.

Un nuovo mondo è possibile solo quando le nuove generazioni adottano modelli di vita e di consumo diversi da quelli che hanno causato l’inquinamento di oggi.

E’ per questo che l’UNEP incoraggia la promozione di ogni iniziativa volta a sensibilizzare i bambini delle scuole primarie e secondarie verso un minor uso di plastica.

Meridiana Cooperativa Sociale, promuove da sempre, la consapevolezza del rispetto per l’ambiente sul posto di lavoro.

In ogni settore, oltre a limitare l’uso di plastica non riciclabile, adottiamo protocolli pro ambiente, limitando per quanto possibile, l’uso di prodotti inquinanti.

Torna su