Skip to content

Febbraio in giardino, cosa fare

Febbraio in giardino, cosa fare

Dalle Serre di Meridiana, i consigli per i lavori da fare a febbraio in giardino, dalla pulizia alle potature

Le Serre di Meridiana Cooperativa Sociale, ci consigliano cosa fare durante il mese di febbraio in giardino, mentre ci si prepara all’uscita dall’inverno.

Febbraio, per il giardino, significa iniziare a fare quei lavori necessari affinché poi, a primavera, si entri nel vivo delle coltivazioni.

Le piante, durante il secondo mese del nuovo anno, si stanno piano piano risvegliando dal lungo sonno e dal freddo intenso.

Anche se le gelate non sono terminate, la maggior durata del giorno rispetto alla notte, lenisce gli ultimi grigiori della stagione.

Febbraio in giardino, l’ora delle pulizie

A febbraio, è tempo di mettere ordine nel nostro giardino. Una bella pulizia di tutto lo spazio verde è la prima, indispensabile, cosa da fare.

Sono da rimuovere tutte le cose che, seppur utili in inverno, possono diventare un ostacolo in primavera.

Portiamo dunque via dal giardino le foglie morte, i rami piccoli o grandi che il vento ha spezzato facendoli anche cadere.

Via anche la pacciamatura che, una volta fatto il suo dovere, è oramai troppo sporca e rovinata.

Dopo aver indossato i guanti da giardinaggio, tagliamo via, con delle affilate cesoie, le parti morte di piante, piantine e alberi.

Questa è una parte molto importante dei lavori da fare a febbraio in giardino per preparare nuovi spazi in vista della primavera.

Quando portare le piante in giardino

Le piante delicate, messe sul terrazzo al riparo dal freddo pungente, si riportano in giardino appena le minime della notte si alzano.

Potature di Febbraio

Le potature che si possono effettuare a febbraio interessano le siepi, alcune piante da frutto e le rose.

Attenzione a non potare qualunque cosa sia in giardino perché per alcuni tipi di piante, una potatura fuori stagione potrebbe causare molti danni.

Sono da potare le piante che andranno a fiorire da febbraio in avanti, nel giro di pochi mesi. Prima che nascano i boccioli, facciamo in modo che le piante sviluppino nuovi e più forti rami.

Potando ora quindi, andremo a favorire la nascita di molti nuovi germogli.

Conclusioni

Con il risveglio dal lungo inverno, i lavori da fare a febbraio in giardino, sono una preparazione per la primavera in arrivo.

E’ il momento che predispone sia il terreno che le piante, gli alberi e i fiori al cambio di stagione, oramai prossimo.

Maggiori informazioni, visitando su questo sito, la pagina dedicata al settore Serre.

Torna su